LE DIFFICOLTÀ SONO DAVVERO UN OSTACOLO AL SUCCESSO? 

In questo articolo voglio mostrarti come molte volte le difficoltà siano una benedizione, un punto da cui ripartire per fare meglio di prima. 

Molti imprenditori e liberi professionisti si lamentano alla prime avversità o al primo problema che si pone loro davanti. 

Parlano di come i risultati prefissati non siano ancora arrivati o che il tempo stia passando senza crescita di profitti. 

Di quanta poca gente compri (o non compri) i loro prodotti. 

Quante volte (anche tu) ti sei preoccupato e hai detto “il mese non è partito, ormai è andata!”? 

Oppure “ormai i giochi sono fatti, non posso fare più niente!”? 

Bene, sei nel posto giusto per non continuare a farlo. 

Molte volte le tue convinzioni sono limitanti e non ti permettono di crescere e migliorare.

Una di queste è la paura delle avversità. 

Un simile atteggiamento non fa altro che allontanarti dal successo. 

I risultati negativi non devono più condizionarti e fare leva sulle tue paure. 

Vuoi scoprire come riuscire a far fronte alle difficoltà?

Mettiti comodo e continua a leggere. 

 

LA STRADA PIÙ FACILE NON È LA MIGLIORE

A molti professionisti come te, sfugge il concetto che ogni volta che ti concentri su un problema quest’ultimo si amplifica. 

Non fai altro che ingigantirlo dimenticandoti delle cose importanti. 

Dovresti concentrati su altri aspetti e, se proprio non riuscissi, potresti chiederti semplicemente cosa puoi imparare da queste situazioni e smettere di colpevolizzarti. 

Cosa fare quindi per cercare di evitare le difficoltà?

(Una volta accettato che ci possono essere e che puoi ripartire dalle stesse più forte di prima).

Step 1: Focalizzati sul fatto che spesso la strada più facile non è la migliore.

Step 2: Abbandona l’idea di fare tutto subito.

Step 3: Impara che il tempo e la pazienza sono i tuoi migliori alleati.

Ogni bruco ha bisogno del giusto tempo per diventare una bellissima farfalla, se gli neghi questo la farfalla nasce debole e incapace.

Allo stesso modo, aspettare che i clienti arrivino nella tua azienda e solo in seguito dare il meglio di te è sbagliato. 

In questa situazione non sarai in grado di far vedere chi sei, poiché impreparato in partenza. 

Sarai appunto come la famosa farfalla che non ha avuto tempo di crescere al meglio e si è trascinata solo per qualche centimetro. 

Vuoi spiccare il volo?

Bene, continua a leggere.

ESSERE PRONTI AL CAMBIAMENTO

La maggior parte degli imprenditori non coglie l’opportunità che un momento down può offrirgli. 

La frase “Dai momenti difficili emergono solo i migliori” è vera. 

Quindi, cosa puoi fare per sfruttarli al meglio?

– Dedicati alla sperimentazione e all’innovazione: sii pronto nel valutare nuove opportunità e leggere, velocemente, nuovi scenari.

– Persegui l’evoluzione: migliora le tue strategie e le tue abilità per non avere problemi domani.

– Ricerca l’efficienza: massimizza ogni tua vendita.

Lavorando in questo modo riuscirai a rendere un grande successo i momenti veramente floridi per la tua azienda.

“Come è possibile?” ti chiederai.

Lavorando sui fondamentali, esattamente come fanno gli atleti: dietro ogni performance di successo si nascondono ore e ore di duro allenamento.

Se non lo fai sei fuori dai giochi. 

Sappiamo molto bene che cosa significhi vivere nel contesto in cui viviamo. 

La parola chiave per descriverlo è: cambiamento. 

Ogni cambiamento può portare con sé paure e timori. 

Devi essere disposto a navigare anche in acque torbide. 

Se lo farai, sarai in grado di approcciarti all’ennesimo cambiamento che ti si presenterà davanti, gestendolo al meglio.

 

UNA PAROLA CHIAVE: EVOLUZIONE 

Quante volte non hai gestito nel migliore dei modi una difficoltà perché non sapevi come fare o non eri preparato? 

Prevedere momenti di analisi è importante per far fronte ai problemi futuri. 

Prima di tutto è essenziale che l’imprenditore o il libero professionista capisca l’importanza di evolversi in prima persona e di essere padrone di un preciso processo di lavoro.

Affrontare le avversità con un metodo collaudato vuol dire seguire dei precisi passaggi: 

–  comprendere dove sei 

  definire dove vuoi arrivare

–  fare un piano d’azione

–  controllare i risultati

  correggere se necessario

  ricominciare

Affrontare le acque torbide con questo approccio è un passo essenziale per non rischiare di rimanere ancorati nel piccolo porto del tuo paesino. 

Tieni a mente: ogni business ha come leitmotiv la crescita, l’evoluzione. 

Questo motivo conduttore comune non deve mai essere perso di vista, pena una cattiva condotta aziendale e l’oblio.

Le catene dalla paura sono il mancato sprint decisivo per la tua azienda, per farla finalmente decollare sul tuo specifico mercato. 

Questi sono concetti semplici” mi dirai.

Hai ragione.

Ma chi conosci che lo fa realmente?

Solo le grandi multinazionali ormai affermate sul mercato.

Grazie a questa prospettiva e a queste strategie sarai in grado di emulare i loro processi.

Sei pronto a scoprire come? 

METTERSI IN GIOCO 

Molte volte (per non dire sempre) la parola cambiamento spaventa tanti professionisti. 

La mancanza di punti di riferimento crea timori. 

A causa di queste paure nel tempo si è cercato di puntare ad avere una casa di proprietà ed un lavoro fisso a tutti i costi. 

Questo modo di ragionare, tipicamente italiano, può crearti dei problemi.

L’imprenditore (o il libero professionista) si trova in bilico fra questi capi saldi, ormai ampiamente superati.

Ricorda che se non ti trasformi e non cambi sei escluso da questo mondo.

Subire il corso degli eventi e non fare niente ti porta a non prendere decisioni.

(O a prenderle in maniera totalmente sbagliata, basata appunto sulla paura).

Ciò ti porta a scaricare la colpa di quello che non ottieni sugli altri, sul destino, sulla sfortuna! 

Continuare a pensarla in questo modo genera frustrazione e insoddisfazione, fino a scegliere di accontentarti e di non passare mai all’azione.

Mettersi in gioco in prima persona è essenziale per il tuo business. 

Cosa puoi fare per sfruttare al meglio le tue qualità in azienda? 

Essere un leader forte e positivo ti permetterà di trasferire positività anche nei tuoi collaboratori. 

Ma in che modo puoi esserlo? 

Un corso di Leadership è la risposta a questa domanda che riecheggia nella tua mente da tanto tempo. 

Questo percorso ha concesso a tanti professionisti come te di: 

– riformulare il proprio ruolo aziendale su solide basi imprenditoriali in base al tipo di business avviato 

– essere pronto ad affrontare i problemi con una marcia in più e non lasciare che questi si risolvano da soli 

– guidare un solido team di persone che hanno in comune lo stesso obiettivo 

Tutto questo fa si che la tua visione diventi una visione comune: comune con tutti i membri del tuo team. 

Anche un percorso di personal Coaching può essere utile perché in grado di supportarti nel raggiungimento del tuo specifico obiettivo personale e professionale. 

 

CONCLUSIONE

Sei pronto a salire sulla carrozza che ti porterà dritto nel tuo Paese dei Balocchi? 

Non resta soltanto che guardarti allo specchio e capire dove vuoi arrivare. 

Ricorda che non sei da solo, avrai con te il tuo team di collaboratori pronto a mettersi in gioco grazie alla famosa visione comune. 

Corsi motivazionali aziendali possono aiutarti in questi obiettivi: 

  • far crescere te e il tuo team scoprendo fin dove potete arrivare insieme
  • raggiungere i risultati prefissati anche attraversando periodi non proprio favorevoli
  • crescere personalmente e professionalmente per guidare la tua azienda con sempre maggiore autorevolezza

Un percorso di team building è l’oro alla fine dell’arcobaleno. 

Questo perché un team di persone motivate farà fruttare le potenzialità di ogni singolo membro del tuo gruppo-lavoro. 

Penso che ora lo avrai capito, ti ho descritto tanti modi per risolvere le difficoltà.  

Sei pronto a lasciar andare le paure?

Sei pronto a sentirti finalmente libero imparando a lasciar andare il passato? 

Sei tu contro te stesso, contro le tue convinzioni.

Svincola i tuoi timori e mettiti finalmente in gioco. 

 

FISSA UN APPUNTAMENTO. CONTATTACI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *