fbpx

MISSION E VISION: DOVE VAI SE LA STRADA NON LA SAI?

Spesso si pensa che mission, vision e obiettivi siano termini che si sposano solamente con il mondo del business.

La realtà è ben diversa: queste 3 parole dovrebbero ricoprire un ruolo fondamentale nella vita di ognuno di noi.

La centralità di quanto appena detto emerge soprattutto quando ci viene posta la domanda: “in base a cosa hai definito i tuoi obiettivi?”

Qui si scopre che le risposte diventano faticose e si prende consapevolezza di come gli obiettivi, in realtà, siamo l’espressione finale di un intero processo.

MISSION: LA TRAMA DEL FILM

Un film è solo l’espressione finale di un qualcosa che prende forma e inizia a vivere molto prima nelle teste dello sceneggiatore e del produttore.

Senza questo passaggio nessuno di noi avrebbe mai visto un film.

Allo stesso modo la mission racchiude la mia “missione” di vita, il traguardo della mia vita.

Detto in un altro modo la mission è un accordo che prendo con me stesso riguardo a cosa intendo realizzare nella  mia vita e ai valori a cui intendo uniformarmi.

VISION: IL COPIONE DEL FILM

Dopo aver scritto la trama ogni sceneggiatore che si rispetti inizierebbe a scrivere il copione del film.

È la fase dove si da vita passo dopo passo a quelle poche ma essenziali righe che descrivono il film (trama) e che sono di vitale importanza per il suo successivo sviluppo.

Parafrasando la stesura di un film, questo è il momento durante il quale avviene il passaggio della mission in qualcosa che la nostra mente può vedere e perseguire.

Si delinea un futuro che ancora non esiste ma che si vuole assolutamente raggiungere.

VIA I DUBBI: UN SEMPLICE ESEMPIO

Immagina un giovane ragazzo che decide che da grande farà lo scienziato o il ricercatore. Questa prima scelta corrisponde alla missione di ognuno di noi, cioè quello che si vuole realizzare nella vita.

Se ci fermassimo qui più che di una mission parleremmo di sogni e ognuno di noi ne ha molti che spesso rimangono tali.

Questo accade perché non si trasforma la nostra “missione di vita” in qualcosa che possiamo toccare.

Riprendiamo l’esempio del ricercatore. Questa trasformazione avviene pianificando con precisione tutti i passaggi da realizzare come ad esempio:

-studiare con i migliori

-fare il mio massimo nello studio

-frequentare molti master

-trasferirmi negli Stati Uniti

Ecco che la nebbia che c’era attorno alla mission, cioè nel nostro esempio al voler diventare ricercatore, fissando questi passaggi (creando cioè una vision, vale a dire trasformando in passaggi concreti,“che posso toccare”, la mia aspirazione di vita) la nebbia si dirada rapidamente.

LE SCENE: LA CILIEGINA SULLA TORTA

Tornando al nostro esempio cinematografico, dopo aver creato il copione possiamo finalmente creare e girare le singole scene.

Qui subentra la bravura del regista e dello scenografo i quali, però, si muovono in un campo ben preciso, vale a dire quello tracciato dallo sceneggiatore.

Se il regista e lo scenografo creassero e girassero le scene a priori senza aver prima la trama e il copione, si otterrebbero scene prive di logica nell’architettura del film.

Allo stesso modo senza definire mission e vision si rischia che ognuno di noi persegua e raggiunga obiettivi effimeri, non veramente in linea con quello che si vuole ottenere nella vita.

Adesso dovrebbe esserti più chiaro perché la domanda “in base a cosa hai definito i tuoi obiettivi” crea così tante difficoltà nella risposta!

 

VUOI UN AIUTO PER DEFINIRE LA TUA MISSION? CONTATTACI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /var/www/vhosts/b-revo.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 4669

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /var/www/vhosts/b-revo.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 4669