Come motivare il tuo team di vendita_thumbnail

Come motivare il tuo team di vendita

Sapere come motivare il tuo team vendita è la chiave per formare un gruppo di lavoro determinato.

Le persone sono la risorsa più importante che la tua azienda possieda. Motivarle alimenta lo spirito di squadra e ti permette di allineare i loro obiettivi aziendali con i valori e la mission aziendale.

Il tuo intento principale deve essere quello di creare un ambiente di lavoro armonioso.

Ma come faccio a gestire tutte le diverse personalità in azienda?

Hai ragione, i dipendenti hanno sempre personalità diverse e spesso è difficile imparare a farle coesistere.

Per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo: leggendo scoprirai quali sono le leve giuste per motivare il tuo team di vendita e quali sono gli aspetti da considerare per trarre il meglio dai tuoi collaboratori.

Pronto? Direi di cominciare!

Muovi i primi passi verso la formazione

La prima cosa da sapere prima di intraprendere azioni per motivare il tuo team di vendita è capire che non puoi concentrarti solo sugli incentivi in denaro, ma devi prendere in considerazione più fattori!

Ovviamente i premi in denaro sono tra gli strumenti più potenti che ci siano per motivare la tua forza vendita ma, in alcuni casi, soprattutto se si vogliono raggiungere i risultati prefissati, è necessario dare al tuo team di vendita uno scopo.

I dipendenti di un’azienda non devono sentirsi dei semplici numeri, ma devono avere la consapevolezza di essere una parte integrante di un progetto.

business coach che motiva un team di vendita attraverso attività di formazione

In particolare, i venditori devono essere consapevoli della propria indipendenza ma, allo stesso tempo, devono avere ben chiara l’importanza del lavoro di squadra in cui, ognuno, può dare un serio contributo per il raggiungimento dell’obiettivo aziendale.

Ma vediamo insieme quali passi fare per motivare un team di vendita.

Dai i giusti riconoscimenti

Uno dei metodi più efficaci per alimentare la motivazione della tua rete commerciale è il saper riconoscere il raggiungimento di grandi e piccoli traguardi.

Per molte persone il solo ricevere dei complimenti al superamento dell’obiettivo prefissato, equivale ad una vera e propria ricompensa.

Per questo motivo è comune vedere nelle aziende che una trattativa chiusa o un semplice passo avanti nel funnel di vendita, vengono festeggiate e condivise con tutto il team: ad esempio con una stretta di mano o con un applauso

Questi gesti possono fare la differenza e motivare il tuo team ricordandogli il valore che il loro lavoro e i loro traguardi producono per l’azienda.

Ti do un consiglio: anche quando l’impegno non viene ricompensato dai risultati, le energie utilizzate nel tentativo di raggiungere gli obiettivi devono essere riconosciute. Questo dimostrerà al tuo team che le innovazioni, le proposte o le strategie nuove hanno un valore all’interno dell’azienda.

Dai nuovi stimoli al tuo team

Per fare in modo che il tuo team raggiunga la completa autonomia è necessario coinvolgerlo e stimolarlo a migliorarsi ogni giorno.

Come è possibile stimolare un dipendente del team vendita? Delegando.

leader che delega attività a un suo dipendente

So che riuscire a delegare è difficile, soprattutto se sei un imprenditore.

Tuttavia questo è un ottimo modo per far crescere la tua squadra, assicurarti che ognuno dei tuoi dipendenti sviluppi senso di responsabilità e diventi il tassello di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi aziendali.

Un concetto importante da capire è che devi essere in grado di delegare i compiti in modo che siano commisurati alle reali capacità dei tuoi dipendenti. In questo modo diventeranno una vera sfida per loro e non motivo di frustrazione.

Attività di team building

Come abbiamo già visto, le attività di team building aziendale servono a costruire lo spirito di squadra, aumentando l’interazione tra i vari componenti del gruppo.

Dando una prova da superare e un obiettivo comune al tuo team di vendita, tutti dovranno lavorare assieme, sostenersi, impegnarsi, collaborare e alla fine creare legami.

Una buona attività di team building, oltre ad aumentare la motivazione e migliorare la comunicazione all’interno del tuo team, ti può aiutare anche nell’inserimento di nuove risorse all’interno della tua squadra.

In questo modo, attraverso l’apprendimento di determinate soft skills, potrai facilitare la collaborazione tra i profili senior e i profili junior, migliorando la loro collaborazione e accelerando il loro lavoro sul campo.

Formazione aziendale continua

Se sei un imprenditore, sai che ogni singolo dipendente è stato assunto per le sue capacità e per le competenze acquisite nelle vecchie esperienze lavorative.

Ma sai anche che il mercato, soprattutto nell’era digitale, è in continua evoluzione e se vuoi che il tuo team di vendita continui a progredire è fondamentale che tu gli dia gli strumenti per farlo.

Il tuo obiettivo primario, in questo caso, per aumentare la motivazione del tuo team di vendita è occuparti di formare ogni singolo individuo per la sua specifica mansione e l’intero team nel momento in cui delle innovazioni interessano tutto il gruppo.

Il tuo team di vendita ha bisogno di un leader che li sappia guidare e motivare a dare sempre il meglio!

Se pensi che fare queste attività per motivare un team di vendita siano un investimento troppo grande, potrei spiegarti quanto perderesti se non le facessi. Ma su questo potrei scriverci un altro articolo.

Se sei interessato a saperne di più contattaci per un business check-up gratuito e inizia a sviluppare un percorso formativo per iniziare a motivare il tuo team di vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *